Insulta il sindaco di Partinico, denunciato

    Insulta verbalmente il sindaco di Partinico Salvo Lo Biundo e poi si scaglia contro i poliziotti intervenuti per farlo allontanare. E’ successo ieri pomeriggio, davanti alla sede del commissariato di pubblica sicurezza dove il primo cittadino si era recato per ultimare alcune formalità inerenti le autorizzazioni per i fuochi d’artificio per la Madonna del Ponte.

    C.D., 28 anni, in evidente stato di ebrezza, alla vista del sindaco ha cominciato ad inveirgli contro, con insulti indicibili e minacce fino a quando due poliziotti, che hanno notato il parapiglia, sono intervenuti per mettere fine all’episodio increscioso.

    Ma il ragazzo, in preda ai fumi dell’alcool, ha reagito con la forza contro i due uomini in divisa che si sono visti costretti ad immobilizzarlo e ad ammanettarlo. Portato all’interno del commissariato hanno atteso un’ambulanza del 118 che lo ha trasferito al pronto soccorso dell’ospedale civico. Per C.D è scattata la denuncia a piede libero.