Iniziano le gite dei politici

Ormai le elezioni si avvicinano e iniziano le famose “gite” dei big della politica in Sicilia.

 

Ieri è toccato al segretario del Partito Democratico, candidato premier per il Centro Sinistra, Pierluigi Bersani far visita alla città di Palermo. Ha chiesto un segnale, una spinta dal sud per chiudere definitivamente l’era leghista. “L’idea che affondando il Sud, il Nord galoppa è risultata una assurdità – queste le parole del candidato premier al teatro Zappalà di Palermo”.

 

Sugli impresentabili invece Bersani commenta: “Da noi non sarebbe candidabile nemmeno Berlusconi”.

 

Poi la presenza di Renato Schifani, Presidente del Senato, nel trapanese.

 

Oggi pomeriggio invece a Trapani, in viale delle Sirene, arriva lo tsunami tour con Beppe Grillo che ritorna in Sicilia dopo aver fatto il pieno di voti alle regionali. Poi domani è il turno di Antonio Ingroia a Palermo.

 

Insomma nessuno e ribadisco nessuno si dimentica della Sicilia in piena campagna elettorale. Ci aspettano adesso una ventina di giorni in cui i big, politici, ex magistrati, ex comici e comici mancati, si esibiranno nelle piazze siciliane senza sosta.

 

Che le danze abbiano inizio. Buon divertimento.