Infermieri, il NURSIND li porta in piazza per un flash-mob. Chiesti interventi per la categoria

Infermieri in piazza per il flash-mob organizzato da NURSIND, sindacato di categoria, dinanzi alla sede dell’assessorato regionale alla salute. Un minuto di raccoglimento in ricordo dei 40 colleghi caduti nella battaglia al coronavirus e poi una preghiera in ginocchio sulle t-shirt riportanti, ognuna, il nome di una delle vittime. Il sindacato ha anche mostrato striscioni e cartelloni per chiedere sicurezza sul posto di lavoro e migliori condizioni, anche economiche, nel periodo post-covid. Presenti anche i vertici della segreteria provinciale trapanese del NURSIND