Incubo di turisti, marsalesi e commercianti. Arrestato Antonino Zizzo

Era   diventato   l’incubo   di   turisti,   marsalesi   e   commercianti,   furti,   rapine   e aggressioni   in   pieno   centro,   di   giorno   e   di   notte.   È   stato   arrestato   nella mattinata odierna, dai Carabinieri di Marsala, Antonino Zizzo marsalese di 24 anni per rapina. Lo scorso settembre il ragazzo era stato denunciato dai Carabinieri di Marsala in quanto resosi responsabile di una rapina ai danni di un turista suo coetaneo al quale, dopo averlo aggredito con pugni e schiaffi,  ha strappato dalle mani un telefono cellulare “i-phone x” nella centralissima Piazza della Vittoria. A seguito di   una   serrata   attività   investigativa   e   alla   visione   di   filmati   estrapolati   da impianti   di   videosorveglianza   pubblica   e   privata, i carabinieri sono riusciti a identificare e denunciare l’autore avanzando la richiesta di una misura più afflittiva. L’uomo, tra l’altro, si era reso protagonista i primi mesi dell’anno di altri gravi comportamenti minacciando con una pistola ed infine picchiando un giovane gambiano in pieno centro a Marsala. Al termine delle formalità di rito il marsalese è stato Condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.