“I comuni rfiuti zero in Sicilia” oggi ad Alcamo

    0
    364

    “I comuni Rifiuti Zero in Sicilia: buone pratiche per una gestione sostenibile dei rifiuti”, questo il titolo del convegno che si svolgerà oggi ad Alcamo.

    Organizzato dall’AnciSicilia, in collaborazione con la Zero Waste Italy, l’incontro servirà a dare slancio a tutte le amministrazioni che intendono intraprendere il percorso delle buone pratiche con l’adesione alla strategia internazionale “Rifiuti Zero”.

    Il protocollo internazionale “Zero Waste”, infatti, seguito con una delibera-tipo da numerose amministrazioni italiane – 70 comuni di cui 7 in Sicilia – permette, attraverso dei passi graduali, di gestire i rifiuti urbani in modo da valorizzarne le risorse come avviene nel ciclo della natura.

    “L’obiettivo del convegno – spiega Giacomo Scala, presidente dell’AnciSicilia – è quello di favorire un incontro costruttivo tra il mondo scientifico, politico-amministrativo, la cittadinanza attiva e il volontariato. Seguire il protocollo della Zero Waste significa impegnare i comuni e i cittadini ad una più efficace raccolta differenziata e ad attuare la politica del riuso di tutti quei materiali prodotti dall’industria, dall’artigianato e dall’agricoltura che possono essere rimessi nei cicli produttivi”.

    Sarà presente, come relatore, fra gli altri, il prof. Paul Connet, emerito di chimica ambientale e tossicologica della St. Lawrence University di New York e promotore, nel mondo, della strategia Rifiuti Zero.

    Il convegno avrà luogo, a partire dalle 9.30, nella sala congressi Marconi ad Alcamo, in Corso 6 Aprile, 119.