I carabinieri di Alcamo arrestano 33enne di Erice per droga

E’ finito ai domiciliari un 33enne di Erice arrestato per droga. I carabinieri di Alcamo, insieme al gruppo del nucleo Cinofili di Palermo-Villagrazia, hanno tratto in arresto  il pusher dopo una perquisizione nell’abitazione del l’uomo a Napola, nel trapanese, dove grazie al fiuto del pastore belga Nadia sono stati rinvenuti 77 grammi di marijuana, già suddivisi in 7 dosi pronti per la successiva rivendita al dettaglio, occultati nella camera da letto. Trovati in casa anche 750,00 euro sequestrati  insieme a tutto lo   stupefacente. L’uomo, impiegato di una ditta di rivendita di caffè e già noto alle forze dell’ordine poiché gravato da precedenti di polizia, era stato individuato dai carabinieri come un presunto pusher al dettaglio di sostanze stupefacenti.