I ‘Calandra&Calandra’ portano la RAI ad Alcamo. Prodotta puntata del nuovo programma “La Dedica”

Da sinistra, un momento della registrazione e il regista Berruti che parla ai Calandra

Una serenata d’amore, molto particolare, dai ritmi amabili e corredata da un videoclip assolutamente artistico, consentirà ai “Calandra&Calandra”, fratelli, musicisti e cantautori alcamesi, di sbarcare sulle reti che contano del piccolo schermo. “Nun viu l’ura”, serenata scaturita in meno di 24 ore dalla vena artistica dei Calandra nel 2014 ma pubblicata soltanto da pochi mesi, sarà infatti al centro di una puntata della trasmissione “La Dedica”, un viaggio nell’Italia dei cantanti, fatto di storie e di paesi dove la musica racconta la vita e i sentimenti, che andrà in onda su RaiTre, alle 20,25 di tutti i giorni, a partire da lunedì 13 luglio.

Sabato e domenica la troupe della Rai ha girato in lungo e in largo nel centro storico di Alcamo e anche a Castellammare del Golfo. Al centro della puntata una storia d’amore, una vera proposta di matrimonio raccontata in tv, ma soprattutto la vita e le idee dei “Calandra&Calandra”. Il programma Rai, ideato, scritto e condotto da Giuseppe Rinaldi, con la regia di Fabrizio Berruti e la collaborazione di Raffaele Festa Campanile, è la trasposizione televisiva delle serenate di un tempo e delle dediche radiofoniche, il tutto rivisitato in chiave moderna.

Quindici puntate, introdotte da Giuseppe Rinaldi proprio dall’interno di uno studio radiofonico, un luogo che ha dato il là, attraverso le deiche, a tante storie d’amore. Dalla Sicilia al Veneto “La Dedica”, in onda su Raitre tutti i giorni da lunedì 13 luglio, propone un ritratto di una nazione fatto di piccole ma appassionanti storie di vita. Ma perché la produzione ha scelto i fratelli alcamesi e la loro serenata siciliana ‘Nun Viu l’ura’? Innanzitutto perché la trasmissione ruota su artisti bravi, innovativi ma che ancora non hanno raggiunto l’apice del successo e della notorietà. Il brano dei Calandra ha quindi superato le tantissime serenate ascoltate dagli autori.

I due artisti sono stati inoltre scelti per la qualità e le idee contenute nei video che solitamente accompagnano le uscite delle loro canzoni e soprattutto per quello che è da sempre stato al centro del loro progetto artistico e culturale: veicolare e incrementare le caratteristiche della musica tradizionale siciliana ma con suoni moderni. Un cammino e un impegno che adesso sono stati premiati grazie anche alla proposta di matrimonio che Gianni ha fatto alla sua Claudia. I “Calandra&Calandra” saranno quindi gli assoluti protagonisti di un’intera puntata della nuova trasmissione “La Dedica” in onda sui RaiTre a partire dal 13 luglio.