Giubileo, domenica l’apertura di nove Porte Sante nella diocesi di Trapani

Dopo l’apertura della Porta Santa in San Pietro da parte di papa Francesco, tutta la diocesi di Trapani si prepara a vivere il grande evento spirituale del Giubileo della Misericordia: straordinario non soltanto per il momento storico in cui si svolge ma anche perché la prima volta sarà diffuso e “decentrato” in tutte le Diocesi del mondo. A Trapani l’apertura diocesana della Porta Santa da parte del vescovo Pietro Maria Fragnelli si terrà sabato prossimo 12 dicembre. Alle ore 17.30 i fedeli che giungeranno da tutta la Diocesi si ritroveranno presso la piazza ex Mercato del Pesce. Quindi, dopo una breve preghiera iniziale, in pellegrinaggio raggiungeranno la cattedrale “San Lorenzo” dove il vescovo aprirà la “Porta Santa”. Seguirà la concelebrazione eucaristica. Per quella giornata non si terranno altre celebrazioni in tutto il territorio della diocesi. Mentre domenica 13 ci sarà l’avvio del Giubileo in tutte le comunità parrocchiali e l’apertura della “Porta Santa” negli altri centri come da decreto del vescovo Fragnelli che ha riunito in questi mesi una commissione per l’Anno Santo. Le chiese giubilari in diocesi saranno nove. A Trapani, oltre alla cattedrale, sarà giubilare la chiesa-santuario della Madonna di Trapani. Ad Alcamo oltre alla chiesa Madre, il santuario della Madonna dei Miracoli. Chiese giubilari anche in altri centri per andare incontro alle esigenze dei fedeli in tutto il territorio diocesano. Ad Alcamo i fedeli si ritroveranno alle ore 16:00 alla chiesa del Collegio per proseguire verso la chiesa Madre “Maria Santissima Assunta” dove si aprirà la porta Santa. Quindi il pellegrinaggio verso il santuario della Madonna dei Miracoli, per l’apertura dell’altra Porta Santa in città. A Castellammare del Golfo alle ore 16:30 il raduno presso la parrocchia Maria SS. Addolorata (S. Rita). Quindi in processione si procederà verso la chiesa Madre per l’ apertura della Porta Santa e la celebrazione eucaristica. A Calatafimi-Segesta: alle ore 17:15 i fedeli si ritroveranno presso la chiesa Madre “San Silvestro Papa” per raggiungere il santuario di città della Madonna del Giubino per l’apertura della Porta e la celebrazione eucaristica. A Valderice: Per l’apertura della porta Santa del santuario “Maria Santissima della Misericordia”, la comunità si radunerà in piazza Belvedere di Misericordia alle ore 18,00 con i parroci; poi processionalmente ci si avvierà al santuario per l’’ apertura della Porta Santa. Seguirà la santa messa. A Custonaci alle ore 16.30 partenza dalla parrocchia “San Giuseppe” di Sperone verso il santuario di Maria Santissima di Custonaci. Alle ore 17.30 l’apertura della “Porta Santa” e la celebrazione della messa. Ad Erice vetta l’apertura della Porta Santa avverrà alle ore 11:00 presso la chiesa di San Pietro con la celebrazione eucaristica. I fedeli si riuniranno alle ore 10:30 presso la chiesa di San Giuliano per raggiungere la chiesa giubilare.