Galleria di Segesta-INBAR sollecita la conclusione dei lavori

0
397

 

Una lettera al ministro delle Infrastrutture è stata inviata dalla sezione dell’Istituto nazionale di Bioarchitettura, sezione di Trapani sulla storia infinita dei lavori della galleria di Segesta, che provoca, ormai da anni, disagi e rischi per gli automobilisti. I lavori di manutenzione sono iniziati due anni fa e avrebbero dovuto concludersi lo scorso mese di giugno, invece all’orizzonte non si intravvede alcuna soluzione per ripristinare il traffico nelle due galleria lunghe mille 650 metri. Secondo l’architetto Salvatore Cusumano, presidente della sezione di Trapani: “Considerata la risposta dell’ufficio stampa dell’Anas, credo che sia meglio predisporre da subito dei sistemi che migliorino la sicurezza del tratto utilizzato, al fine di prevenire incidenti, e tutelare la salute degli automobilisti. E poi suggerisce: “per migliorare la sicurezza del tratto di installare un sistema di ventilazione nella canna utilizzata al transito; migliorare gli spartitraffico con sistemi più sicuri; potenziare l’illuminazione”. Per problemi tecnici ancora ritardi per completare i lavori e già all’Anas si sono rivolti, di recente Giacomo Trachida, sindaco di Erice, e l’onorevole Valentina Palmeri per sollecitare la conclusione dei lavori di questa ennesima storia infinita.