Fratture alla testa per trentaduenne alcamese, cappotta alla guida del suo fuoristrada sulla SP 55

Non è cominciato nel migliore dei modi, sulle strade alcamesi, il lungo week end di ferragosto. Proprio la notte appena trascorsa, sempre sulla ‘solita’ SP 55, una giovane donna di 32 anni é rimasta seriamente ferita, in un incidente autonomo, mentre era alla guida della sua Suzuki Santana. Il fuoristrada, sul quale viaggiavano altre tre ragazze, si é ribaltato un paio di volte. L’incidente si é verificato in contrada San Gaetano, all’incirca all’una della notte.

La trentaduenne, alcamese ma che vive altrove per lavoro (professione sanitaria), nel capottamento del mezzo ha sbattuto più volte il capo riportando un paio di fratture alle ossa della testa. G. S. é quindi in pognosi riservata ma non in pericolo di vita. Le altre tre passeggere hanno invece riportato soltanto contusioni ed abrasioni guarìbili in pochi giorni.