Festival dei Giovani, chiusura con il ‘botto’. Gioia e musica davanti alla ‘Croce’

Nell’ambito della settimana dedicata ai festeggiamenti in onore di Maria Santissima dei Miracoli di Alcamo, si è conclusa sabato la seconda edizione del Festival dei Giovani volontari del Vangelo. L’evento, organizzato dai volontari del Vangelo, ha visto la partecipazione di oltre 600 persone tra i quali tantissimi giovani appartenenti all’associazione e non, che hanno sfilato al Santuario della Madonna dei Miracoli, portando sulle spalle la croce della Giornata mondiale della Gioventù che, per l’occasione, è stata ospitata nella Chiesa del Collegio – Sacra Famiglia in Piazza Ciullo ad Alcamo.

La manifestazione, organizzata da Margherita Asta, responsabile della comunità laiche consacrate volontarie del Vangelo, ha visto l’esibizione dei ragazzi che da sempre animano le serate di adorazione per giovani della comunità. Quest’anno si è voluto puntare anche sull’esibizione dei tanti giovani talenti alcamesi che si sono cimentati nei laboratori di pittura su tela, danza contemporanea, chitarra moderna e canto pop e jazz durante i festival labs. Tra gli ospiti talentuosi, non appartenenti alla comunità, si sono esibiti la cantante lirica Arianna Lupo e i fratelli Rimi, cantastorie alcamesi.  Presente all’evento, tra gli altri, anche Alberto Genovese, vicario generale della diocesi di Trapani.