Festa privata a Marsala, la polizia arresta una donna per resistenza e sanziona tutti i partecipanti

La polizia di Marsala, ha tratto in arresto una marsalese di 43 anni, in quanto ritenuta responsabile del reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I poliziotti erano intervenuti presso un condominio di Via Mazara, poiché era stata segnalata, da alcune famiglie residenti, lo svolgimento di una festa privata, con musica ad alto volume e diversi partecipanti.

La proprietaria dell’abitazione, insieme a un’altra partecipante alla festa, hanno manifestato un atteggiamento ostile andando in escandescenza e opponendo resistenza all’azione dei poliziotti.

La proprietaria dell’abitazione è stata dunque arrestata in flagranza per resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali, l’altra donna invece  è stata  denunciata in stato di libertà.