Erice- Grande fermento per la Festa Federicina

_PXL4769Fervono i preparativi per l’edizione 2016 della “Festa FedEricina”, manifestazione che tanto pubblico ha richiamato l’anno scorso da ogni parte dell’isola ed oltre. Attori e figuranti dell’associazione culturale TraDuMari, protagonisti del Corteo Regale di sua Maestà Federico III D’Aragona, re di Sicilia e della moglie Eleonora D’Angiò, si stanno preparando ad accogliere migliaia di turisti ad Erice, durante un lungo weekend. Già com’è accaduto lo scorso _PXL4816anno fioccano le richieste di informazioni da ogni parte della penisola, di buon auspicio per la riuscita dell’evento. Per quattro giorni, circa trecento figuranti e dodici gruppi storici, provenienti da tutta la Sicilia, animeranno l’affascinante borgo ericino, con una serie di iniziative che culmineranno giovedì 2 giugno alle ore 11:00 a Porta Trapani, con l’arrivo in città del Corteo con in testa i Reali, seguiti da dame e cavalieri, per concludersi la sera del 5 giugno con l’Omaggio Floreale alla Vergine Maria, celeste patrona degli ericini, all’interno del Duomo di Erice. Nel corso delle giornate, in programma tanti appuntamenti. Grande attesa per il “Convivio Regale” che si terrà il 2 giugno, con inizio alle ore 20,:0 – nei giardini del Castello “Torri del Balio”, durante il quale saranno servite tipiche pietanze medievali di Erice. Un vero e proprio tuffo nel passato quello offerto dal Villaggio Della Giullarìa e dal Villaggio Medievale, con i sapori e gli odori tipici di quel periodo. E poi spettacoli del fuoco, duelli, danze e canti. Tra gli appuntamenti di quest’anno anche lo spettacolo di venerdì 3 giugno alle ore 21:00, “D’Amore Danzare” – poesie e musiche dal medioevo, con ingresso libero presso il Teatro Comunale, a cura del gruppo “Ensemble Luminis Musica” di Castelbuono.