Egadi, cattedra mancante a Marettimo: trovata la soluzione

0
466

Incontro questa mattina a Trapani tra il vice sindaco di Favignana–Isole Egadi, con delega alle frazioni, Vincenzo Bevilacqua e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Emanuela Serra, con Andrea Maiorana, dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale per affrontare e risolvere il problema relativo alla scuola primaria di Marettimo, che vedeva in servizio, ad oggi, soltanto un’insegnante per un’unica pluriclasse e un’altra che andava sull’isola due volte la settimana, per complessive otto ore settimanali. La soluzione è stata trovata. Il dirigente del Provveditorato ha assicurato il potenziamento di organico a Marettimo, esattamente su indicazione del Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione, Davide Faraone che, sollecitato dalle istituzioni egadine, si è così espresso, garantendo il provvedimento entro la fine di ottobre per l’assegnazione della seconda cattedra definitiva a Marettimo. Nelle more, intanto – così come concordato da Enzo Bevilacqua ed Emanuela Serra in un ulteriore incontro svoltosi questa mattina con la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Antonino Rallo” delle Egadi, Giuseppa Maria Catalano – sull’isola verrà inviata un’altra insegnante da Favignana, per coprire i tre giorni attualmente mancanti e garantire le ore di lezione. L’Amministrazione rassicura pertanto le famiglie che reclamavano entrambe le insegnanti a tempo pieno, garantendo la possibilità di svolgere serenamente il programma scolastico.