Edilizia, i numeri della crisi

0
413

“Il lavoro unisce la società” è il tema dell’iniziativa della Fillea Cgil per ricordare Giuseppe Burgarella, l’operaio edile e sindacalista che un anno fa si tolse la vita, ma anche un’occasione per rilanciare le proposte del sindacato per arginare la crisi e creare lavoro nel comparto.

Nella sala conferenze di Palazzo Riccio di Morana i segretari della Fillea Cgil provinciale, regionale e nazionale, Enzo Palmeri, Franco Tarantino e Mauro Livi e i segretari generali della Cgil di Trapani e della Sicilia Filippo Cutrona e Michele Pagliaro hanno commemorato Giuseppe Burgarella, ricordandolo come “amico, compagno e sindacalista di grande dignità, spiccata onestà intellettuale e forte senso per le Istituzioni”.

“Per Giuseppe Burgarella – ha detto il segretario della Fillea Cgil di Trapani Enzo Palmeri – la sofferenza e il disagio per la mancanza di lavoro annullava il valore della sua stessa vita e dei suoi stessi impegni nonostante credesse fermamente nel ruolo delle Istituzioni. Il suo  – ha proseguito  – è un appello per il diritto al lavoro in un territorio pervaso dal dramma collettivo della disoccupazione”.

Nel corso degli interventi sono stati illustrati i dati della crisi: in Sicilia, secondo i dati Istat, negli ultimi cinque anni, si sono persi nell’edilizia 70 mila posti di lavoro, le gare pubbliche sono diminuite del 60% mentre le imprese fallite sono intorno a 600 rispetto ai 475 fallimenti dello scorso anno.

Un dato drammatico che fotografa un settore in decadimento e Trapani si inserisce tra le province che registrano un calo più vistoso.

In provincia di Trapani i dati della cassa edile mostrano, infatti, una realtà in cui, dal 2008 al 2013, la massa salariale è diminuita di circa 50 milioni di euro. Il numero degli operai attivi da 10877 è sceso a meno della metà: 5173, così come le ore lavorate sono passate da 8.542.503 del 2008 a 2.503.792 del 2013. Drastica riduzione anche delle imprese attive che da 2311 del 2008 sono passate, nel 2013, a 1455.

“Senza dubbio – ha detto Mauro Livi della segreteria nazionale della Fillea Cgil – c’è un problema al sud e gli indicatori dell’edilizia mostrano una situazione preoccupante. Sono indispensabili – ha proseguito – interventi che mettano al centro il lavoro, gli investimenti, i diritti e il rispetto delle regole con i rinnovi dei contratti”.

In Sicilia, infatti, nel 2012 le ore lavorate e il monte salario sono diminuiti del 22% mentre nel resto d’Italia del 7% così come gli operai siciliani sono scesi al 24% rispetto al 12% del Paese.

Tante le proposte del sindacato, presentate al Governo regionale e nazionale, per una burocrazia più snella e per accelerare l’iter affinché siano rese subito disponibili le risorse già stanziate dando alle imprese aggiudicatarie degli appalti la possibilità di avviare i lavori.

“Occorre – ha detto il segretario provinciale Enzo Palmeri  – creare immediatamente lavoro puntando su investimenti per le infrastrutture e i trasporti. La gara di appalto per il collegamento Birgi Mazara del Vallo non è più rinviabile considerato che i finanziamenti sono già disponibili e che il cantiere darebbe lavoro a 680 operai”.

Per la Fillea Cgil di Trapani tra le opere da avviare per rimettere in moto il settore c’è anche il collegamento viario esterno tra la statale 113 e la statale 119: anche in questo caso il finanziamento, di circa 40 milioni di euro, è già disponibile ma occorre accelerare  l’iter per far si che si bandisca la gara di appalto. Fondamentale, inoltre, far ripartire i lavori al porto di Castellammare del Golfo dove ci sono ancora 7 milioni di euro di lavori da eseguire.

“Si tratta  – ha detto Palmeri – di 200 milioni di euro di opere pubbliche che per la provincia di Trapani rappresenterebbero una boccata di ossigeno non indifferente. E’ necessario – ha concluso –  puntare anche sulla necessità di recuperare i centri storici oltre che su un piano di investimenti per il riassetto idrogeologico del territorio”.

as I’ve cooked Chef Lynn’s recipes
woolrich arctic parka Questions To Answer Before Ordering

Jennifer Lopez has been spotted attending Fashion Week in New York City
burberry saleOutlet Shopping in Primm Valley