Eccellenza, coppa Italia-Esordio con vittoria per l’Alba Alcamo

L’Alba Alcamo batte per 3 a 2 il Riviera Marmi, risultato che potrebbe rappresentare un’ipoteca per il passaggio del turno in Coppa Italia.  Ieri pomeriggio, sul campo di Castellammare, partita piacevole e ricca di capovolgimenti di fronte con i bianconeri costretti a rincorrere dopo che il Riviera è passato in vantaggio al 18^ grazie ad un calcio di rigore. L’Alba Alcamo non si scoraggia. Si rimbocca le maniche e comincia a pressare tanto da raggiungere il pari con Giglia e portarsi poi in vantaggio con Calaiò. Ma il Rivera non stata con le mani in mano. Riagguanta il pareggio, ma nei minuti finali deve ammainare bandiera grazie al terzo gol messo a segno su punizione di Di Miceli.  La gara di ritorno è stata fissata per il prossimo 12 ottobre.  Buona prestazione per la squadra di Chico, costretta ad emigrare a causa della indisponibilità del Lelio Catella, che non consente alla società di Baldo Marchese, di programmare bene il futuro stante questa situazione di precarietà. Oltre al manto erboso si trovano in stato pietoso anche i servizi igienici e gli spogliatoi. L’Alba Alcamo è costretta ad emigrare in altri campi e nemmeno è stata autorizzata dal Comune a potere usufruire di qualche stanza degli spogliatoio, per mettere palloni e attrezzature.  La società spera di potere giocare in casa il prossimo 12 ottobre, ma ancora non c’è alcuna certezza.