Distretto Turistico “Borghi Marinari”-Anche Castellammare in un progetto per rilanciare il turismo

 

????????????????????????????????????
????????????????????????????????????

Un progetto che coinvolge i comuni del Distretto Turistico “Borghi Marinari”: Castellammare del Golfo, Mazara del Vallo, Sciacca, Santa Flavia, Caronia, Sant’Agata di Militello, Brolo, Aci Castello, Avola, Portopalo di Capo Passero, e Ribera, unica – quest’ultima città – ad essere legata esclusivamente ai prodotti della terra. Al primo workshop di presentazione del progetto, che si è tenuto al Collegio dei Gesuiti di Mazara del Vallo, è intervenuto anche uno dei maggiori esperti europei di turismo, Josep Ejarque: “Il turismo internazionale – ha dichiarato Ejarque – ha subìto profondi cambiamenti negli ultimi anni. Il Distretto Turistico dei Borghi Marinari ha l’obiettivo di trasformare il territorio in prodotto appetibile sul mercato tenendo presente che occorre realizzare pacchetti tematici a misura di famiglia che esaltino la vocazione dei territori. Nel nostro caso territori come Mazara del Vallo e gli altri Comuni aderenti al Distretto che hanno nel mare e nell’enogastronomia, attrattive particolari”. “Mazara del Vallo e gli altri Comuni aderenti al Distretto Turistico Tematico ‘Borghi Marinari’- ha detto il presidente del Distretto e sindaco di Mazara Nicola Cristaldi – vogliono promuovere le proprie bellezze e mettere insieme istituzioni ed operatori per creare economia basata sul turismo. Dobbiamo far conoscere quanto di bello abbiamo e dobbiamo farlo con servizi e professionalità”. Dal 6 al 9 giugno è prevista la prima azione di “incoming”, con l’arrivo nel territorio di una trentina di professionisti, tra giornalisti della stampa italiana ed estera e blogger affermati, oltre a ben 20 tour operators.  La partecipazione alle maggiori fiere europee del settore “turismo” e la creazione di una filiera verticale ed orizzontale dei servizi per il turismo sono altre azioni che saranno illustrate nei prossimi incontri.