Distretto socio sanitario 41, sostegno a fasce deboli e progetti per percettori del RdC. Voucher anche per sport

Il distretto socio sanitario 41, che comprende i comuni di Partinico, Balestrate, Trappeto, Montelepre, Borgetto, Giardinello, San Giuseppe Jato,   San Cipirello e Camporeale, ha programmato importanti disponibilità per le fasce deboli. Ammontano a 600.000 euro i finanziamenti per l’attivazione di misure di sostegno  al reddito per cittadini in difficoltà in cambio di prestazioni in favore della collettività.  “Dopo l’attivazione dei tirocini di inclusione sociale – dichiara il Sindaco di Balestrate Vito Rizzo–  , è stata prevista un’altra misura che ha come beneficiari i percettori del reddito di cittadinanza, come previsto dal “Pon Inclusione”. Per l’attivazione dei cantieri sociali è stato stanziato invece un budget di circa 300.000€. Fra le attività che potranno essere svolte dai beneficiari vi sono la Custodia, pulizia e manutenzione di immobili e strade e poi la Sorveglianza scolastica  ma anche Aiuto a persone anziane e/o disabili. 

Inoltre il “servizio civico emergenza covid”, che prevede un contributo di 300 euro per un nucleo familiare composto da una sola persona e fino a 800 euro  per quei nuclei composti da cinque o più persone, ha riscosso un ottimo successo in tutti i Comuni del distretto, e proprio per questo è stato rifinanziato.

Deliberata anche – conclude Vito Rizzo– l’approvazione di un avviso che ritengo di straordinaria importanza : con l’’Azione “Fuori classe ma dentro il mondo”, finanziata con il Piano di zona 2018-2019, si consentirà a 100 minori residenti nel comprensorio di poter avere un voucher dal valore di 480€ , per poter frequentare attività sportive o culturali nelle ore extra scolastiche presso le associazioni del terzo settore che si accrediteranno in un albo ad hoc che verra istituito nel distretto.”