Dieci strade a dieci donne. Occupazione pacifica di ‘Donne in Movimento’ a Castellammare del Golfo

Occupazione pacifica delle vie del centro da parte delle donne per le quali il Coordinamento ‘Donne in Movimento’, richiede l’intitolazione di 10 strade di Castellammare del Golfo, per ridisegnare la toponomastica cittadina dando spazio a figure femminili che si sono distinte nella società. Nella giornata del 7 marzo, le sagome di Anna Frank, Tina Anselmi, Nilde Iotti, Maria Montessori, Emanuela Loi, Rosa Balistreri, Elsa Morante, Alda Merini, Rita Levi Montalcini, Santa Caterina da Siena si racconteranno con la voce delle ragazze delle scuole di Castellammare.