Dati discordanti e report che non arrivano più. Protestano i sindaci della provincia di Trapani

Anche durante la prima ondata di pandemia i dati sul numero di positivi, guariti, ricoverati e decessi, sono spesso stati alquanto ballerini. Difformità fra i vari organi di stampa ma anche differenze fra ASP e Regione, fra distretti e ospedali. Spesso si è ingenerata non poca confusione e anche le amministrazioni comunali si sono trovate in difficoltà nell’avere un quadro preciso e veritiero. Alla luce di tali considerazioni e su proposta del sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone, i primi cittadini dei comuni della provincia di Trapani hanno scritto al commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale, Paolo Zappalà, per chiedere la trasmissione tempestiva e precisa dei dati quotidiani relativi alla situazione sul fronte del Coronavirus in ogni territorio.

Al problema, recentemente si è aggiunto un altro aspetto e cioè che “da diversi giorni – si legge nella nota – non giungono più ai comuni della provincia i report sintetici quotidiani sui soggetti positivi al contagio da Covid”. Secondo i sindaci, la mancata trasmissione dei report genera due criticità: “mancanza dei dettagli dei dati di positivi, decessi, quarantena per singolo comune e asincronia dei dati rispetto a quelli pubblicati dalla stampa”.

Questa discrepanza di trattamento nella comunicazione – osservano
ancora i primi cittadini del trapanese – “non depone per una corretta
gestione dell’epidemia che i comuni sono chiamati a fronteggiare così
come le strutture sanitarie. I sindaci che, per legge, sono i responsabili sanitari dei propri territori, hanno una impellente necessità di avere dati aggiornati che sono alla base di una corretta comunicazione verso la collettività amministrata”. Da qui, la richiesta indirizzata al commissario Zappalà affinché si possa ripristinare al più presto il normale flusso di informazioni sui dati del contagio che riguardano tutti i comuni. La richiesta all’ASP di Trapani è stata sottoscritta da tutti i sindaci della provincia, isole comprese.