Dall’eutanasia legale all’abolizione della caccia. Diverse proposte di referendum, firme a Castellammare del Golfo

Dalla riforma della giustizia, ma anche la raccolta firma per chiedere al governo nazionale di indire un referendum sull’eutanasia legale, che vede tra i principali promotori l’attivista e politico Marco cappato,  fino ad arrivare all’abolizione della caccia e l’istituzione della next generation tax. Queste le diverse proposte di referendum e di legge di iniziativa popolare attualmente in atto in Italia. Anche presso il Comune di Castellammare del Golfo, è possibile partecipare e firmare all’ufficio elettorale di via Speranza, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12.

Il quesito referendario sull’eutanasia legale prevede l’abrogazione parziale del reato di omicidio del consenziente che proibisce l’eutanasia. Il termine ultimo per firmare è il 15 settembre 2021.  Altra proposta di referendum  riguarda il comitato promotore Giustizia Giusta che propone sei quesiti: la 1) Riforma del CSM. 2) Responsabilità diretta dei magistrati. 3) Equa valutazione dei magistrati. 4) Separazione delle carriere dei magistrati. 5) Limiti agli abusi della custodia cautelare. 6) Abolizione del decreto Severino.

Sempre al comune castellammarese si può sottoscrivere anche la proposta del comitato “Sì Aboliamo la Caccia” che chiede l’abolizione della caccia sull’intero territorio nazionale: la raccolta firme “La caccia uccide animali e umani- firmiamola con il referendum” scade invece il 20 settembre. Infine si può firmare anche per proposta di legge di iniziativa popolare per introdurre una patrimoniale sui grandi patrimoni,  la cosidetta  “Next Generation Tax”. Una tassa  per ridurre tributi al ceto medio e ai tanti che sono in difficoltà e a vantaggio delle giovani generazioni. Per questa proposto il termine ultime per sottoscriverla è l’11 dicembre 2021.