Da Alcamo in giro per la provincia a spacciare. Carabinieri arrestano gambiano a Castelvetrano

Risiede ad Alcamo ma se ne andava in giro per la provincia con droga da spacciare. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castelvetrano hanno arrestato un ventiduenne residente nella cittadina alcamese e denunciato altre due persone, di 38 e 23 anni, tutti originari del Gambia. Per loro l’accusa è di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari mentre effettuavano un posto di controllo, hanno fermato il più giovane mentre si trovava alla guida della sua autovettura in compagnia degli altri connazionali. Il conducente ha quindi consegnato i documenti personali e di circolazione ma ai carabinieri non è sfuggito il forte e acre odore della marijuana. Il veicolo e gli occupanti sono stati quindi perquisiti. Sono stati rinvenuti 210 grammi di marijuana all’interno di una busta in plastica nascosta sotto il sedile posteriore della vettura.

Il gambiano di 22 anni è stato arrestato mentre gli altri due sono stati denunciati a piede libero. Il ventiduenne è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Alcamo dove già risiedeva.