Consegnati i lavori della Cittadella dei Giovani

    Consegnati ieri, presso il Palazzo di Città di Alcamo, i lavori alla ditta vincitrice dell’appalto, “C.E.L.I. COOP” di Santa Ninfa, presidente Mario Spina, per la costruzione della Cittadella dei Giovani, presso le aree dell’ex mattatoio ed ex autoparco di via Ugo Foscolo.

    Alla firma per la consegna dei lavori, alla presenza del Segretario comunale, Cristofaro Ricupati, c’erano l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianluca Abbinanti, il dirigente del settore servizi tecnici e manutentivi, ing. Enza Anna Parrino ed i rappresentanti delle sigle sindacali del comparto edilizio, rispettivamente Sergio Buscaino per FENEAL UIL ed Enzo Palmeri e Giuseppe Favara per la FILLEA CGIL Trapani.

    “La presenza dei rappresentanti sindacali, in nome della trasparenza e legalità, a garanzia – afferma l’assessore Abbinanti – del rispetto del Protocollo d’Intesa sottoscritto, nei mesi scorsi, fra l’Amministrazione e le sigle sindacali per l’assunzione, quando se ne presenti l’opportunità, di maestranze locali, al fine di attuare una politica occupazionale funzionale ai bisogni dei lavoratori, soprattutto in periodo di forte crisi del comparto edilizio come quella attuale”.

    Considerata la rilevanza dei lavori appena appaltati – inizieranno, si pensa, entro la fine di aprile – che è di circa cinque milione di euro, i rappresentati sindacali presenti concordano che “è di fondamentale importanza che sia possibile assumere manodopera locale attinta dalle liste di collocamento o dall’albo delle imprese di fiducia nel caso di lavori in subappalto