Comune C/mmare del Golfo, Ministero: “Trasparenza inesistente”

0
272

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Trasparenza inesistente al Comune di Castellammare del Golfo. Lo sentenzia il ministero per la Pubblica amministrazione e la semplificazione relativamente al sito internet istituzionale dell’ente. Le regole in materia, da queste parti, sembrano essere carta straccia. Dei 66 indicatori che vengono tenuti in considerazione dal ministero addirittura nessuno risulta essere soddisfatto. Castellammare quindi è fanalino di coda tra gli enti locali siciliani: i giudizi negativi, che vengono riportati con una grafica “emoticon”, fanno vedere faccine tristi di colore rosso in tutte le sezioni: tra questi gli atti generali, gli oneri informativi per cittadini e imprese, e poi tutti i dati inerenti i consulenti e i collaboratori, i dirigenti e via dicendo. Non ci sono neanche le notizie più basilari, come ad esempio le retribuzione di dirigenti e funzionari, i curriculum vitae, le dotazioni organiche, informazioni sulle società partecipate e tanto altro ancora. Un sito che, almeno secondo il ministero, è praticamente una scatola vuota. Anche l’albo pretorio on line è carente in ogni sua parte: spesso determine e delibere sono mancanti degli allegati, per cui per un cittadino è impossibile la lettura dell’atto che riporta per l’appunto all’allegato. L’amministrazione comunale risponde comunque che l’intenzione è quella di lavorare proprio sotto questo aspetto. “E’ in corso l’aggiornamento del piano trasparenza e integrità – sottolinea nella relazione sugli obiettivi dell’accessibilità il segretario generale e responsabile della trasparenza del Comune Antonella Lanzalaco – dove verranno sviluppati gli step per garantire la puntuale attuazione della disciplina in materia. Con determina sindacale è stato costituito l’ufficio trasparenza e integrità prevedendo la suddivisione dei compiti e delle funzioni tra il Segretario Generale e i Dirigenti dell’ente secondo un meccanismo a cascata. Verranno individuati e formati i referenti per ogni settore di attività dell’ente a cui verrà assegnato il compito di raccogliere e pubblicare le informazioni richieste dal Piano”. In questo ambito, preannuncia il Comune, verrà data massima attenzione alla disciplina e alle prescrizioni attinenti all’accessibilità e all’aggiornamento del sito web: “In tal senso – aggiunge la Lanzalaco – cercando di porre una attenzione particolare alle possibili esigenze informative e di semplificazione degli utenti e tendere ad un miglioramento costante della fruibilità dei servizi comunali per i cittadini. A tal fine è in atto un completo aggiornamento del sito in virtù delle recenti normative in materia di accessibilità, usabilità e trasparenza”. Tra i programma del Comune lo studio e l’adozione di un nuovo programma di sviluppo del sito istituzionale, la realizzazione di un programma di formazione dei referenti, individuati dai dirigenti, per ogni settore di attività dell’ente, al fine di dare attuazione alla disciplina in materia di trasparenza e integrità. Ci sarà anche una ricognizione delle postazioni informatiche e l’adeguamento alle esigenze richieste dalla normativa e alle esigenze dei dipendenti disabili”.

 

Gross profit for the full year was RMB461
Isabel Marant Sneaker Dawgs PREMIUM BOY’S DESTINATION FLIP FLOPS BLACK

04 billion and Guess
woolrich outletGift Your Loved One A Silver Heart Locket