Comune di Alcamo. Bilancio e nuovi loculi, approvate delibere

La giunta comunale di Alcamo ha adottato lo schema del Bilancio di Previsione 2021/2023 garantendo i servizi essenziali – è scritto in un comunicato- , seppur a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19 e delle misure di contenimento della pandemia, è stato necessario effettuare dei tagli alla spesa corrente nel triennio di riferimento 2021-2023.

Le previsioni di entrata e di spesa, che sono la base la base finanziaria sulla quale indirizzare la gestione concreta, sono coerenti con gli strumenti di programmazione e con le politiche indicate dall’Amministrazione nel DUP; il bilancio di previsione 2021-2023 garantisce il pareggio generale e rispetta gli equilibri finanziari. Il Bilancio contiene anche le risorse per una pianificazione importante per la nostra città il cosiddetto “Piano delle insegne”, che potrà garantire maggiori e migliori spazi per la pubblicità, portando risorse aggiuntive in città per mandare avanti i piani di sviluppo comunali”.

Nel comunicato seguono come al solito l dichiarazioni a più voci di sindaco e assessori. Comunicato che riteniamo incompleto perché un bilancio è fatto di numeri: a quanto ammonta quello del Comune. Quante sono le spesi correnti. Quelle per il personale e così via. Prima di questa amministrazione, per completezza di in formazione era sufficiente rivolgersi al funzionario di settore per avere tutti i dati e numeri che sono pubblici.

Oggi la consegna del silenzio, parlano solo i comunicati, spesso da cestinare. Dati pubblici custoditi come segreti di Stato. Altro atto riguarda l’approvazione del progetto esecutivo di “Riqualificazione e Sistemazione Cimiteri Comunali e Realizzazione Colombari al Cimitero Santissimoi Crocifisso” 2° Stralcio” redatto dall’Ingegner Sandro Viola.

Il progetto è inserito nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2020-2022.Prevista la  costruzione di 320 loculi grazie all’ottimizzazione degli spazi disponibili, due blocchi speculari suddivisi su 4 file, inoltre saranno realizzate delle panchine ed una fontanella. Anche in questo caso la passerella delle dichiarazioni a più voci. Ma per questi lavori al cimitero quanto spenderà il Comune e da dove attingerà i fondi?