Commemorazione defunti, ordinanza su apertura cimiteri

È stata firmata l’ordinanza comunale che prevede, fino al 4 novembre, l’apertura dei cancelli dei cimiteri comunali ai cittadini per le visite, continuativamente dalle ore 7:30 alle ore 17:30.

Tutti i lavori edili e di manutenzione ordinaria e straordinaria compresa la costruzione delle cappelle e sepolture gentilizie all’interno del cimitero SS. Crocifisso, possono riprendere martedì 5 novembre. Mentre i lavori di pulizia presso le sepolture da parte dei privati e gli interventi di piccola manutenzione potranno essere effettuati entro domani.

Durante lo stesso periodo è vietato: l’ingresso ai cimiteri di qualsiasi mezzo di trasporto privato (anche per i disabili muniti di permesso); il deposito dentro i cimiteri ed in prossimità di sepolture di utensili e casalinghi vari e di rifiuti di qualsiasi genere; la sosta di automezzi in prossimità dei cancelli d’accesso ai cimiteri, è vietata anche la sosta provvisoria di mezzi nella stradina di accesso laterale al cimitero Spirito Santo Nuovo; infine all’interno dei cimiteri è vietata qualsiasi forma di pubblicità, l’effettuazione di fotografie e qualunque atto contro il pubblico decoro. Le estumulazioni ed esumazioni sono sospese 8 giorni prima del 1° novembre e 4 giorni dopo; mentre dovranno essere garantiti i seppellimenti d’emergenza.

Dopo il periodo di Commemorazione dei defunti, a partire dal 5 novembre, i cimiteri torneranno ad essere aperti, fino al 30 giugno, come nella precedente Ordinanza Sindacale del 31 luglio scorso, e cioè: durante il periodo dal 1° luglio al 31 agosto i cimiteri sono aperti ai cittadini per le visite ai defunti tutti i giorni, dalle ore 07:30 alle 13:00 e nel pomeriggio dalle 15:30 alle 18:30, escluso la domenica pomeriggio;

Durante il periodo dal 1° Settembre al 30 giugno i cimiteri comunali sono aperti per le visite tutti i giorni dalle 8:00 alle 13:00 e nei pomeriggi dalle ore 15:00 alle ore 17:30; escluso la domenica pomeriggio. Queste disposizioni devono essere osservate e fatte osservare dal personale preposto ai servizi cimiteriali, ogni infrazione sarà segnalata alla Polizia Municipale per l’eventuale applicazione delle sanzioni amministrative.