ColtiviAmo l’inclusione, progetto disabili psichici a Castellammare del Golfo

È stato avviato il progetto denominato ColtiviAmo l’inclusione, in collaborazione con il Comune di Castellammare del Golfo e gli Uffici dei servizi sociali, che si pone l’inclusione di persone con disabilità psichica nella vita della comunità locale e la scoperta e sviluppo delle competenze sociali nei giovani.

Le attività progettuali verranno svolte con il supporto degli uffici dei servizi sociali del Comune di Castellammare del Golfo e dell’istituto Mattarella- Dolci di Castellammare del Golfo.

Le attività si rivolgeranno, dunque, a due target di beneficiari: gli studenti dell’Istituto Mattarella- Dolci e persone con disabilità psichica prese in carico dal SSR e dal Terzo Settore.

Il progetto prevede l’individuazione di beneficiari diretti fino a 15 soggetti con disabilità psichica e 15 giovani dai 16 ai 35 anni presenti nel territorio di Castellammare del Golfo.

Tra gli scopi principali del progetto vi è quello “di far incontrare persone che difficilmente si troverebbero a trascorrere del tempo insieme, favorendo la conoscenza reciproca e l’inclusione sociale di giovani e persone con disabilità psichica.” Sabato 13 febbraio 2021, alle ore 16, i responsabili dell’associazione Castello Libero ETS presenteranno il progetto al pubblico tramite evento pubblicato sulla propria pagina facebook.