C/mare del Golfo, la Tari: tutto in un opuscolo

0
448

Tra nuove imposte, sigle spesso oscure e scadenze varie si rischia davvero di entrare in confusione. E che si inneschino ulteriori malumori oltre a quelli causati dalla pressione fiscale sempre più opprimente. E così, per contribuire a fare luce sui dubbi di tanti sulla nuova tassa sui rifiuti, soprattutto su modalità e tempi di pagamento, l’amministrazione comunale castellammarese ha deciso di distribuire un opuscolo informativo alla cittadinanza, in cui viene spiegato cos’è, come e quando pagarla, le agevolazioni previste ed a chi rivolgersi per ottenere tutte le informazioni del caso.  L’avviso spiega ai cittadini che la nuova bolletta della Tari, componente della Iuc (imposta unica comunale), deve essere pagataentro il 30 dicembre, qualesaldo calcolato con le nuove tariffe deliberate nel 2014. Il documento spiega anche che quello già versato a giugno, era l’acconto del 2014, pari al 66,66% della tassa dovuta nell’anno precedente. Quindi come si calcola la tariffa, per le utenze domestiche e non, e come si paga (modello F24 semplificato, allegato all’avviso di pagamento, presso banche, uffici postali e online). Vengono elencate anche leprincipali riduzioni. Tra le utenze domestiche, ad esempio, è prevista, per gli ultra sessantacinquenni, una riduzione che varia, in base all’Isee, dal 15 al 30% sull’importo complessivo; per arrivare al 60% per i coniugi che non superano il minimo pensionistico Inps e nullatenenti. Anche per chi risiede all’estero è prevista una riduzione: in questo caso del 20 %. E ce ne sono ancora delle altre Per quanto riguarda le utenze non domestiche, sempre a titolo esemplificativo: case di cura e di riposo possono usufruire di una riduzione del 30%; il 25% è previsto per chi elimina dai locali pubblici le slot machine; e ancora per chi assume personale a tempo indeterminato il 10% in meno per ogni dipendente assunto. I cittadini – e anche questo è puntualizzato nel pieghevole – possono comunque rivolgersi allo sportello AIPA, invia Leonardo Da Vinci 36, dal lunedì al giovedì, dalle 8:30 alle 13 e il martedì e giovedì, dalle 15 alle 16:30.