Chiesa Madre di Alcamo, riti per il Corpus Domini e da oggi per la Patrona

Autorità civili, tra le quali il sindaco Domenico Surdi con la fascia tricolore e il gonfalone della città di Alcamo, militari e religiose, hanno presenziato ieri sera alla solenne concelebrazione della Festa del Corpus Domini. La celebrazione eucaristica nella chiesa Madre ha avuto inizio alle 20 con la presenza di tutti  i sacerdoti.

La Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo  è una festa mobile: si celebra il giovedì successivo alla solennità della Santissima Trinità oppure, in alcuni Paesi tra cui l’Italia, la domenica successiva. La solennità cristiana universale fu istituita ad Orvieto da papa Urbano IV, con la bolla Transiturus dell’11 agosto 1264. Numero chiuso all’interno della chiesa Madre una tra le più belle della Sicilia a causa del covid 19.

Nella sua omelia l’arciprete don Aldo Giordano  ha auspicato che dal prossimo anno si possa tornare a celebrare pienamente tale festa, caratterizzata dalla processione alla quale partecipano tutte le parrocchie e i bambini vestiti di bianco per avere fatto la prima comunione. Scampanio di sacri bronzi. L’Eucarestia sotto forma di un’ostia grande dentro un ostensorio è collocata su un tronetto sopra l’altare maggiore addobbato a festa.

E dopo la messa  l’adorazione mentre la benedizione è stata data alle 22,20 davanti l’ingresso principale della chiesa. Intanto è stato redatto il programma delle celebrazioni al Santuario e nella chiesa Madre per i festeggiamenti di Maria Santissima dei Miracoli, patrona di Alcamo.  Da oggi e sino a giorno 18 celebrazioni eucaristiche delle parrocchie al santuario al santuario con inizio alle ore 20.

Il santuario rimarrà aperto dalle 8 alle 12 e dalle 16 alle 18. Celebrazioni e recite del rosario dal 17 giugno al 21 al santuario dove giorno 20 alle 19,30 il vescovo di Trapani presiederà i vespri solenni. Da oggi in chiesa Madre preparazione alla festa con celebrazioni eucaristiche che si concluderanno il 21 giugno. Non ci sarà anche per quest’anno la processione.