C/bello di Mazara : due attestati per l’impegno antimafia

0
375

Giuseppe Castiglione Gianluca Maria CalìDue onorificenze «per il forte l’impegno profuso nel territorio, attraverso azioni concrete, nella lotta alla criminalità organizzata e per l’affermazione della cultura della legalità» sono state attribuite, dal sindaco Giuseppe Castiglione allo psicologo campobellese Toni Giorgi e all’imprenditore siciliano Gianluca Maria Calì. La consegna dei riconoscimenti è avvenuta durante la presentazione del libro di Toni Giorgi “Io non Pago. La straordinaria storia di Gianluca Maria Calì”, che si è svolta nei giorni scorsi al Baglio Florio-Cave di Cusa. Attraverso parole e immagini drammatiche, Gianluca Maria Calì ha raccontato prima dei sacrifici, degli sforzi e del grande successo imprenditoriale ottenuto, poi delle minacce, degli attentati subiti e di come, alla fine, la Mafia gli abbia praticamente tolto tutto. La sua toccante testimonianza ha profondamente commosso il numeroso pubblico, lasciandolo senza fiato. «Ribellarsi è possibile – ha detto però Calì – bisogna trovare il coraggio di dire “no” e denunciare, ponendo fine alla sopraffazione e alla prevaricazione di gente vile che si nutre solo della speranza e dei sogni di chi ogni giorno con il sudore della propria fronte cerca con onestà e libertà di vivere la propria vita lavorativa».

Giuseppe Castiglione Toni GiorgiImportante anche il contributo dello psicologo Toni Giorgi, che ha parlato delle dinamiche psico-esistenziali e socio-economiche delle vittime della criminalità organizzata e di come quella di dire “no” sia l’unica scelta possibile. Giorgi, che ha parlato delle dinamiche psico-esistenziali e socio-economiche delle vittime della criminalità organizzata e di come quella di dire “no” sia l’unica scelta possibile.