“Salviamo il castello di Calatubo”, i vertici si laureano. Risultato encomiabile

Stefano Catalano e Maria Rimi, volontari ai vertici dell’associazione culturale “Salviamo castello di Calatubo”, hanno raggiunto un importante traguardo con il conseguimento della laurea in “Beni culturali, conoscenza, gestione e valorizzazione con profilo storico- archeologico” .

I due promotori della custodia, salvaguardia e valorizzazione del millenario castello, da anni si battono con la loro associazione. La loro tesi di laurea non poteva che essere dedicata al Castello di Calatubo e alla sua rocca. Un maggiore arricchimento dunque per i due esponenti dell’associazione alcamese.

“Non è mai troppo tardi per realizzare i propri sogni. – ha dichiarato Stefano Catalano-. Sono stati anni di sacrifici, rinunce, apprensione. Un sapere che non resterà esclusivamente nostro ma che verrà messo a frutto per la crescita culturale del nostro patrimonio e, in particolar modo, per il nostro amatissimo Castello e per la sua area storica-archeologica circostante”.