Castellammare, turista aggredito e derubato in pieno giorno

0
5428

Avvicinato in pieno giorno da tre persone, probabilmente di origini pakistane, malmenato anche con una spranga di metallo e derubato del suo pregiato orologio. È accaduto alle 15.30 circa di oggi, in via Marconi, trafficata arteria di Castellammare del Golfo.

Ad avere la peggio un turista milanese di origine araba, T. H. di 51 anni, che si trova in vacanza assieme alla moglie e ai due figli. L’aggressione é avvenuta sotto gli occhi dei familiari che hanno provato a urlare per invocare aiuto. Pare che i tre malviventi, secondo il racconto della vittima, avrebbero pedinato la famiglia prima di entrare in azione.

Calci, ceffoni, strattoni, qualche pugno e anche colpi con una spranga. Alla fine il turista avrebbe dovuto consegnare l’orologio per poi chiamare il 118. I sanitari sono arrivati immediatamente sul POST, hanno medicato H. T. e rincuorato i familiari. Alla vittima sono stati riscontrati ferite lacero – contuse, escoriazioni e anche un trauma al braccio probabilmente colpito dalla spranga.

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno sentito l’uomo e i suoi familiari avviando subito le indagini. Pare che i militari abbiano già raccolto elementi in grado di metterli sulle tracce dei tre asiatici.