Castellammare del Golfo, sindaco in visita al Columbus day: premiato accanto ad Arisa

0
680

Nuovi e rafforzati contatti che possono portare a possibilità di sviluppo del territorio castellammarese e un premio prestigioso accanto ad una personalità come la cantautrice Arisa (nella foto). Questo il bilancio del sindaco di Castellammare, Nicola Rizzo, a conclusione del suo viaggio a New York dove in rappresentanza della città, come da tradizione, ha presenziato Columbus day, evento di grande risonanza in cui si celebra il giorno dell’arrivo di Cristoforo Colombo nel ‘Nuovo Mondo’ il 12 ottobre 1492.

“Ho preso contatti per alcuni progetti interculturali con i tanti concittadini residenti negli States – ha commentato il primo cittadino castellammarese -. Ho incontrato il console italiano a New York Francesco Genuardi, il governatore della Puglia Michele Emiliano e partecipato al Columbus day”. L’associazione culturale italiana di New York ha consegnato a Rizzo un prestigioso riconoscimento d’amicizia, il ‘friendship award’, unitamente a personalità della politica, cultura e spettacolo come la nota cantante Arisa:

“Non solo mi sono emozionato a riabbracciare tanti concittadini che hanno dovuto lasciare la nostra città, – continua Rizzo – ma abbiamo portato tutto il calore di Castellammare nei tanti social club che ci hanno accolti”. Il sindaco è stato invitato da alcuni club castellammaresi residenti in America e in questa direzione ha voluto dedicarsi agli incontri con i rappresentanti di tutti i principali club service, conclusi con la consegna del riconoscimento a personalità italiane che si sono distinte per la collaborazione.

“Davvero un momento di grande orgoglio rappresentare la mia città in terra statunitense – spiega il sindaco -. L’emozionante parata del ‘Columbus day’ nel corso della quale, portando i colori della bandiera italiana per le vie della ‘Grande Mela’, abbiamo ricevuto l’abbraccio di tanti italo americani che ricordano la nostra Sicilia con nostalgia e amore, e l’incontro nei tanti club service non può essere fine a se stesso: l’elemento affettivo è stato legato ad opportunità di crescita e promozione del nostro territorio stringendo o rafforzando legami che possono portare nuove opportunità”.

Rizzo ha sottolineato al console generale d’Italia a New York, Francesco Genuardi, proprio questo grande legame. Per il sindaco poi la soddisfazione personale di aver ricevuto un riconoscimento nel corso del “Festival della Canzone Italiana a New York”, organizzato dall’associazione culturale italiana di New York nello storico Master Theater: “Il mio pensiero ed il mio ringraziamento ai tanti concittadini che hanno portato in alto il nome della nostra Castellammare e la rappresentano ovunque risiedano – aggiunge Rizzo -. Incontrarli è stato un enorme onore che spero di ripagare con umiltà e senso del dovere nei confronti di tutti i miei concittadini-conclude il sindaco Nicola Rizzo-, anche di quelli che vivono lontano dall’Italia”.