Castellammare del Golfo-Nuove Ztl e parcheggi, al via incontri Comune-residenti

0
533

In arrivo nuove misure per la viabilità del centro storico con l’approssimarsi dell’estate. L’amministrazione comunale sta lavorando da tempo al riassetto del traffico veicolare, anche per evitare il caos che contraddistingue il centro storico castellammarese nel periodo estivo anche per il effetto del triplicarsi della popolazione per gli arrivi di turisti, il rientro di villeggianti e dei residenti del comprensorio attirati dalla movida e dal mare. In questo senso il governo cittadino ha intenzione di voler prendere dei provvedimenti che siano il più possibile condivisi con gli stessi residenti del centro storico che alla fine sono quelli che più di tutti subiscono i disagi dell’ingessamento del traffico veicolare. In quest’ottica sono stati programmati dei veri e propri “incontri di quartiere” sulle zone che saranno soggette a Ztl e in quelle che saranno adibite a parcheggi per i residenti. L’idea del sindaco Nicola Rizzo e della sua giunta è quella di confrontarsi sulle nuove misure di viabilità che si vogliono adottare nel periodo estivo. Il primo incontro si terrà domani, venerdì 22 marzo, alle ore 19 in chiesa madre con i residenti della “Zona Madrice” e di “Petrolo”; lunedì 25 marzo alle 19 al Castello Arabo-normanno saranno incontrati i residenti del quartiere “Chiusa” e di via Roma nella zona sopra via canale Vecchio; infine ultima tappa sempre al Castello, alle ore 19, il prossimo giovedì 28 marzo quando saranno incontrati gli abitanti della zona piazza Cairoli e di via Zangara alla cala marina. “Intendiamo confrontarci con i cittadini per stabilire assieme, in base alle esigenze di chi vive in centro storico, che non deve certamente essere penalizzato per il luogo di residenza ma anzi agevolato, cosa fare – afferma il sindaco Nicola Rizzo – per quanto riguarda i pass riservati ai residenti nel centro storico per la circolazione e sosta all’interno delle zone a traffico limitato”. Le Ztl, così come preliminarmente programmato dal Comune, saranno ampliate rispetto al passato e previste all’interno di sei comparti urbani: zona Madrice, zona Petrolo, zona piazza Cairoli e quartiere “Chiusa”, parte di via Roma, nella zona sopra via canale Vecchio e la zona di via Zangara, cioè la cala marina. “Siamo ancora ad una fase embrionale – aggiunge Rizzo – e proprio per questo vogliamo ricevere consigli e suggerimenti di chi risiede nelle aree che saranno interessate dai cambiamenti. Per questo invitiamo tutti i cittadini ad essere presenti agli incontri in maniera propositiva”. Intanto fino al 31 marzo potrà essere manifestato il proprio interesse al pass stagionale residenti che sarà rilasciato successivamente dopo la definizione della procedura. Il modello può essere scaricato dal sito istituzionale del Comune dalla sezione avvisi e bandi  (www.comune.castellammare.tp.it/portale/avvisi-e-bandi/) o ritirato negli uffici della polizia municipale e dovrà essere consegnato al comando di polizia municipale entro il 31 marzo.