Castellammare del Golfo-Il “commiato” del sindaco: “Lasciamo in eredità 43 opere realizzate”

Il sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Coppola, presenta la relazione di fine mandato. Appuntamento domani, sabato 28 aprile, alle ore 18, nell’aula consiliare di corso Mattarella. “Servizi ed attività sociali portati avanti nell’interesse delle fasce più deboli, azioni ed iniziative di solidarietà, attenzione alla Cultura, al turismo, ai lavori pubblici: 43 opere realizzate – afferma il sindaco Nicolò Coppola – che riguardano viabilità, immobili comunali, edilizia scolastica, opere di interesse storico culturale come la riqualificazione della villa comunale e l’ammodernamento del cimitero con la realizzazioni di complessivi oltre mille nuovi loculi, impianti sportivi e la messa in sicurezza dei costoni ad alto rischio idrogeologico e grande attenzione all’ambiente in particolare con l’avvio imminente del Ccr. In eredità alla nuova amministrazione lasciamo circa 16 opere in corso di realizzazione già finanziate e da appaltare  e ben 26 opere progettate ed approvate da finanziare con la politica di coesione europea, per un totale di 42 opere progettate»