Castellammare del Golfo, debiti imprenditori e cittadini: lo sportello ha già aperto 8 procedure

0
420

In pochi mesi di attività si è già messo in moto lo sportello per la gestione della crisi da sovraindebitamento a Castellammare del Golfo istituito in collaborazione tra l’ordine dei commercialisti d Trapani e il Comune. Oltre alle decine e decine di richieste telefoniche di prima consulenza, sono già 4 le procedure già concretamente avviate tramite lo sportello cittadino e almeno altre 4 sono in fase di definizione. Attività resa nota da Mirko Di Maria e da Giusy Bosco, dottori commercialisti incaricati della gestione dello sportello: “La dimostrazione tangibile della grande valenza sociale dello Sportello – affermano – si denota dal fatto che gli utenti, nonostante la pesante situazione in cui versano, sono già felici di aver ritrovato la speranza di poter raggiungere l’esdebitazione e di ricominciare la loro nuova vita, sia economica che sociale. Ricordiamoci che in presenza di debiti di elevato ammontare non tutti hanno la forza e la possibilità di riallineare la propria vita risalendo la china: molti decidono di abbandonarsi al proprio destino senza neanche averci provato. L’idea di dare a queste famiglie una soluzione concreta per riprendere in mano la propria vita ci riempie di orgoglio”. Lo sportello, aperto tutti i martedì dalle 15 alle 18, ha sede all’interno di locali comunali in contrada Duchessa ed ha aperto i battenti, dopo l’inaugurazione dello scorso novembre da un mese e mezzo all’incirca. Dunque in un così breve lasso di tempo già l’avvio di 8 pratiche dà il senso di come il fenomeno dell’indebitamento degli imprenditori e dei singoli cittadini sia diffuso in modo davvero preoccupante. Un servizio che sta risultando utile anche sul piano “psicologico”: “Ciò che gli utenti hanno più apprezzato – aggiungono Bosco e Di Maria – è stata la possibilità di aprirsi e di confidarsi con professionisti del settore capaci di indirizzare i soggetti verso la soluzione più adatta al loro problema ma che al contempo hanno dimostrato anche buona capacità di ascolto e comprensione. Molti utenti hanno chiesto di fissare un secondo incontro al fine di approfondire il loro problema nel tentativo di riuscire a risalire la china e di scrollarsi di dosso i carichi pendenti”. In occasione degli incontri sono state date informazioni generiche circa le diverse procedure di composizione della crisi previste dalla legge 3/2012, ma non solo. La norma consente ai soggetti non fallibili di poter ripianare la propria situazione debitoria ed ottenere quindi l’esdebitazione. Dunque i soggetti coinvolti sono gli imprenditori non passibili di fallimento ma anche e soprattutto i privati cittadini. Il risultato finale della procedura è quello di consentire al soggetto sovraindebitato il cosiddetto “fresh start”, un nuovo inizio che gli possa consentire di riprendere in mano la propria vita in tutta serenità. Lo sportello di Castellammare ha anche attivato un’apposita pagina Facebook raggiungibile cercando “@sovraindebitamentocastellammare”: tramite la pagina è possibile inviare un messaggio agli esperti che risponderanno ad ogni richiesta dando la possibilità di instaurare un primo approccio anche a chi, per timore o per vergogna, è più restio a recarsi di persona presso gli uffici. Si possono anche contattare i numeri 0924.592255, 592247 o 592238.