Caso politico, Stabile (Pd): “Mie dichiarazioni travisate”

Il capogruppo del Pd di Alcamo, Peppe Stabile, svela il giallo sulle sue presunte dichiarazioni politiche dirompenti nei confronti del sindaco Sebastiano Bonventre rilasciate ieri su Facebook sulla richiesta del Movimento 5 Stelle di licenziamento del segretario generale del Comune Cristoforo Ricupati. Stabile aveva apparentemente assecondato la richiesta dei grillini, sostenendo nel post sul social network che il sindaco non aveva garantito il rispetto della legge. Lo stesso consigliere comunale alcamese adesso svela però il suo reale intento con quell’affermazione: “La mia era una dichiarazione provocatoria – precisa -, assolutamente ironica. So che nel caso di Ricupati il sindaco ha fatto tutto quello che c’era da fare e conosco anche l’onestà del segretario generale a cui va tutta la mia solidarietà per questi continui attacchi. Credevo che la mia ironia fosse chiara e invece – conclude Stabile – è stato tutto travisato”.

zippers and studs still remain the backbone of style
wandtatoo How to Go Back to Middle School in Style

Full year revenues of 2012
burberry saleKarl Lagerfeld’s art is exhibited at Chanel SS 2014 show