Case da ricostruire dopo 54 anni. Valenti: “Per Governo siamo fantasmi”

SANTA MARGHERITA BELICE – “Per il governo il mio comune non esiste. Lo Stato ci consideri cittadini e non fantasmi”. Lo ha detto Franco Valenti, sindaco di Santa Margherita di Belice che sul suo profilo facebook ha pubblicato un video-messaggio travestito da fantasma, coperto da un lenzuolo bianco bardato dalla fascia tricolore.

Nel 54° anniversario del sisma che la notte tra il 14 e il 15 gennaio del 1968, Valenti ha detto che “a Santa Margherita il tempo si è fermato al momento del terremoto. La ferita – ha aggiunto il primo cittadino di Santa Margherita – è rimasta aperta, perché noi abbiamo ancora 84 prime unità abitative da ricostruire e un intero quartiere tuttora sprovvisto di opere di urbanizzazione primaria”.

Non è la prima volta che Franco Valenti assume iniziative eclatanti. Due anni fa fece riunire il consiglio comunale in trasferta a Roma, in piazza Montecitorio.