Capretto nano vagava sul Monte Bonifato. Salvato dai vigili del fuoco, si trova in affidamento temporaneo

Un capretto nano vagava ieri sul Monte Bonifato, nei pressi del Santuario della Madonna dell’Alto. Fortunatamente l’animale è stato recuperato in tempo. Non è chiaro come sia finito lì. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia municipale e volontari dell’associazione “un’anima mille zampe”. Il capretto è stato preso in affidamento temporaneo dall’animalista Stefano Ficalora in attesa di trovargli una sistemazione definitiva.