Canzoneri da solidarietà a Papania ma Big Bang lo contesta

0
324

L’avviso di garanzia a Nino Papania da parte della Procura di Alcamo dove viene ipotizzato il reato di voto di scambio per lui e altre sei persone, anche loro con avviso, ha creato non poche polemiche proprio all’interno del PD alcamese.

Canzoneri ha emesso una nota dove esprime solidarietà a Papania ma il Circolo Big Bang ha risposto picche.  “Il segretario del Circolo PD di Alcamo – si legge nella nota stampa di Canzoneri, segretario appena eletto del PD alcamese – pensando di interpretare il pensiero degli iscritti, nell’attesa della definizione degli organismi comunali di partito, esprime solidarietà all’ex senatore Nino Papania , manifestando vicinanza umana e politica per le ultime vicende di cronaca. Il segretario Giuseppe Canzoneri, ripone piena fiducia nell’operato della Magistratura e auspica che tale vicenda si possa chiarire nel più breve tempo possibile”.

E qui Big Bang non ci sta e il circolo che è stato avversario proprio di Canzoneri all’elezione d per la segreteria ha preso carta e penna e ha risposto per rime e non certo senza vena polemica.

“A seguito della dichiarazione di solidarietà espressa dal segretario del PD alcamese nei confronti dell’ex senatore Papania, il locale circolo Big Bang- si legge nella nota –  tiene a precisare che il segretario del Partito Democratico, prima di “interpretare il pensiero degli iscritti” dovrebbe sentire gli stessi iscritti in nome e per conto di cui parla.
Non tutti, infatti, si sentono di condividere la sua interpretazione.
La posizione degli iscritti al circolo Big Bang va nella direzione politica dell’accertamento della verità e delle responsabilità di comportamenti che, quand’anche non fossero reati, sarebbero certamente non compatibili con la buona politica che noi vogliamo.”

Insomma l’avviso di garanzia non è affatto stato indolore per il PD alcamese. La contestazione proprio nela frase di Canzoneri che dice di pensare di interpretare il pensiero degli iscritti. Pensa insomma e basta Canzoneri perhcè a quanto pare le cose non stanno affatto così.