Campobello: il sindaco interviene sulla chiusura della discarica comunale.

«La nostra Amministrazione ha operato con senso di responsabilità per scongiurare la chiusura della discarica comunale di contrada Campana Misiddi. Venerdì scorso, in Assessorato regionale dell’Energia e dei Servizi di pubblica utilità, nell’ambito di una conferenza di servizio, abbiamo infatti dato il nulla osta per una modifica non sostanziale a una delle vasche della discarica che avrebbe consentito di prorogare sino al mese di giugno il conferimento dei rifiuti. Al momento, tuttavia, mancano ancora le determinazioni conclusive da parte del dirigente generale dell’Assessorato».

Ѐ quanto dichiarato dal sindaco di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione, intervenendo sulla chiusura, avvenuta ieri, della discarica comunale “Campana Misiddi” dove attualmente conferiscono i rifiuti gli 11 comuni che fanno parte dell’Ato Tp2. «Abbiamo fatto di tutto conclude il sindaco Castiglione – per scongiurare nell’immediato l’insorgere di quella che, in poco tempo, potrebbe diventare una vera e propria emergenza sanitaria per tutti gli 11 comuni dell’ambito territoriale ottimale. Si tratterebbe comunque di una soluzione temporanea, considerato che nulla è stato fatto negli ultimi tre anni per risolvere a monte il problema attraverso un vero e proprio progetto di ampliamento della discarica».