Calcio, ultima gara interna per l’Alcamo. Pallamano, TH in casa domani

Ospitando il Petrosino l’Alcamo gioca domani l’ultima gara interna stagionale. Poi, fra una settimana, l’epilogo sul terreno dell’Accademia Trapani. I bianconeri con il secco successo sul Partinicaudace sembravano essere usciti dal tunnel e invece, una settimana dopo, è arrivata un’altra batosta sul terreno del Carini. Domani sarebbe importante vincere una partita che comunque non serve a nessuno.

Alcamo da diverse settimane fuori dai play-off e autore di una nuova e consecutiva stagione fallimentare, Petrosino che è certo della penultima posizione e quindi di dover disputare i play-out. Intesta la Folgore potrebbe festeggiare il ritorno in Eccellenza. I rossoneri dovranno battere il Kamarat, più diretto inseguitore, e sperare in un mezzo passo falso del Fulgatore che riceve il Carini. Quasi certi della partecipazione agli sperggi promozione anche San Vito LO Capo e Accademia Trapani.

Per il campionato di serie B di pallamano, finalmente ritorna in campo la Th Alcamo che in poco meno di un mese ha giocato soltanto una gara, quella della prima giornata della fase ad orologio, vinta nettamente a Messina. Poi il posticio del match con Sicilci e finalmente domani la prima ara interna della seconda fase, alle ore 18.30 con il Villaurea Palermo.

La formazione Palermitana è l’ultima squadra ad aver battuto Alcamo in questa stagione, in un match dall’andamento particolare in un clima a dir poco arroventato che condizionò in maniera decisiva l’arbitraggio .21-18 il risultato di quel match  e gara di ritorno invece terminata 29-12 l’undici Febbraio scorso. Ora si riparte con la Fase ad Orologio con la Th Alcamo che in pratica, causa anche il recupero del prossimo 8 Aprile, viglia di Pasqua, con Scicli non si fermerà più fino al termine del campionato fissato per Sabato 29 Aprile.

Alcamo ovviamente sempre condannata a vincere per restare in scia al Mascalucia e mettere pressione alla formazione Etnea che in questo 2023 ha perso nettamente lo scontro diretto al PalaGrimaudo per 41-28. Come dire che tutto passerà da Mascalucia dove l’Aetna ha sempre vinto. Th Alcamo-Villaurea Palermo si gioca domani, invece che nella canonica giornata di sabato,  perché al PalaGrimaudo sono in programma due partite di Calcio a 5.