Calcio-Il Trapani nella storia ad un passo dal sogno della serie A

 

Una città impazzita di gioia che ha trascorso per le strade e piazze con cortei, bandiere granata al vento, balli improvvisati, abbracci e lacrime di commozione l’ennesima impresa del Trapani ad un passo dal paradiso: ovvero dalla serie A. C’è una provincia che guarda verso Trapani con trepidazione. C’è una regione la Sicilia che spera nel grande salto. C’è un’intera nazione che osserva questo fenomeno calcistico nella città capoluogo di provincia in una parte della Sicilia occidentale, che guarda verso il Nord Africa. Ma c’è soprattutto una società, un presidente, un allenatore, un direttore sportivo, una squadra, modello di organizzazione in una città che ti fa lavorare con tranquillità, alla base del miracolo Trapani. Con la vittoria di ieri sera, in un provinciale stracolmo, una vera e propria bolgia per il tifo, ora si attende  il risultato di Pescara-Novara per conoscere chi affronteranno gli uomini di Cosmi per la finalissima. Appare quasi scontato che sarà il Pescara. In 180 minuti si concentra l’ultima fatica del Trapani che comunque vada nella storia c’è entrato dalla porta principale e per meriti sportivi. Ma speriamo che tutto vada a favore dei granata per coronare un sogno e ritrovarsi appena svegli in serie A. Noi diciamo “Forza Trapani”.