‘Calcio-balilla’ umano, festoso torneo a Valderice fra squadre di giovani migranti (Interviste)

0
179

‘Calcio balilla’ umano a Valderice promosso dalla Cooperativa Sociale Badia Grande nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata Mondiale del Rifugiato.  Sette squadre partecipanti e grande allegria all’insegna di solidarietà, accoglienza, integrazione e inclusione. Numerosi valdericini, compreso il sindaco Francesco Stabile, hanno assistito all’evento ed esultato assieme ai ragazzi per ogni goal. Otto “calciatori” per ciascuna squadra arrivate dai centri di Bonagia, dall’MSNA Mappamondo, Alcamo, Salemi, Valderice, Marsala, Buseto Palazzolo e Paceco. In gara tutti giovani migranti di età compresa fra i 16 ed i 26 anni di diverse nazionalità (Bangladesh, Costa d’Avorio, Afghanistan, Tunisia, Egitto, Somalia, Marocco, Afgani). I protagonisti scesi in campo sono tutti ospiti delle strutture della Cooperativa Sociale Badia Grande.