Balestrate, giovane in manette per spaccio

0
407

Un giovane pusher balestratese è finito in manette sabato sera. Ad arrestarlo i carabinieri della Compagnia di Partinico, insospettiti dal suo girovagare in una via del centro storico.

Ad attirare l’attenzione dei militari dell’Arma sono stati i movimenti sospetti del 29enne, M. s., e dopo averlo bloccato, hanno avuto la conferma: il ragazzo è stato trovato in possesso di quattro dosi, per un peso complessivo di 4 grammi di hashish, nascosti in un borsello, e 70 euro in banconote di vario taglio, ritenute provento dell’illecita attività di spaccio.

Da qui è scattata la perquisizione domiciliare, eseguita nell’abitazione dove il giovane risiede e in cui i carabinieri hanno ritrovato e sequestrato altri 10 grammi di sostanza analoga e tutto l’occorrente per la preparazione delle dosi da immettere sul mercato: un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento della droga. Per il giovane è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato associato presso il carcere Pagliarelli di Palermo in attesa dell’udienza di convalida.