Per i tanti appassionati alcamesi la possibilità di ammirare auto che hanno fatto la storia sia delle industrie che del costume. Per i giovani l’occasione di vedere vecchie, ma sempre giovani, vetture che hanno calcato le strade del mondo. E l’occasione si presenta agli alcamesi domani mattina quando in piazza Ciullo si concluderà la 28esima edizione del Giro di Sicilia per auto storiche. Organizzato dal Veteran Car Club Panormus di Palermo. Circa 200 gli equipaggi iscritti e già qualcuno si è ritirato, che giovedì sera sono partiti da piazza Verdi davanti al teatro Massimo di Palermo per effettuare quattro tappe per le strade siciliane. Occasione che va oltre allo sport poiché il Giro promuove la Sicilia e quindi il turismo. Buona la rappresentanza di equipaggi alcamesi, che fanno parte della scuderia del Castello. Si tratta di Felice Messina e Marianna Guinci su Giulia spider del 1959.  Gaspare Bianco e Emanuela Scuto Volkswagen Karman Ghia del 1960. Giuseppe e Alessandro Guarna su Triumph del 1960. Andrea Piscitello e Liborio La Monica su Jaguar  E-Tipe4.2 del 1969.  Vincenzo e Francesco Pirrone su Porshe 911 C del 1980. Antonio e Marco Ancona su Ritmo Abarth  del 1982.  Ignazio Vicari ed Enzo Spica  Alfa Romeo 4C del 2014. Assenza forzata per la coppia Spedale-Spedale il cui gioiellino ovvero un’Alfa Romeo spider del 1973, pienamente efficiente si è liquefatta, assieme ad altre antiche vetture nel rogo scoppiato in un’autofficina.  I concorrenti provengono anche dall’Olanda, Belgio,  Francia e naturalmente Italia.  Tra le auto più antiche  una Ford Model 7 sport  del 1912. In gara numerose le auto immatricolate prima degli anni cinquanta. La tappa finale domani domenica ad Alcamo. Le auto domani mattina patiranno da Marsala per attraversare Marsala, Salina Grande, Erice, Castellammare, Alcamo e poi il trasferimento a Mondello. La tappa di Alcamo grazie alla Scuderia del Castello. Le auto arriveranno a Porta Trapani quindi imboccheranno il Corso VI Aprile per arrivare in Piazza Ciullo dove per l’occasione sono stati promossi alcuni eventi. Sarà premiata l’auto ritenuta  più elegante.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP