Auto in fiamme a Marsala, c’è un sospettato. Indagato un marsalese

Auto a fuoco al centro di Marsala, sembrerebbe esserci un primo possibile autore degli attentati incendiari. I sospetti delle forze dell’ordine si sarebbero, infatti, concentrati su un marsalese che appiccherebbe il fuoco ai mezzi senza alcun apparente motivo.

Il piromane sarebbe stato individuato dalla polizia dopo l’incendio dell’auto parcheggiata in via Bottino, ma non sarebbe stato possibile procedere al fermo perché ormai era trascorsa la flagranza del reato. L’uomo, però, sarebbe già indagato: è stata già eseguita, infatti, una perquisizione domiciliare alla ricerca di possibili prove.