Atti vandalici al Palavirtus

0
463

Uno spettacolo desolante quello che si è presentato ai dirigenti della Virtus Trapani sabato mattina, davanti alla scoperta che dei vandali si erano introdotti in palestra rompendo il vetro dell’entrata posteriore, rubando diversi palloni ed arrecando ingenti danni alla struttura. Il Palavirtus, di proprietà del Comune di Trapani, sorge nel quartiere di Fontanelle sud, in una zona popolare di Trapani ed è gestito dalla società trapanese. La palestra, di pertinenza del IV circolo didattico di Trapani, è ormai divenuto un punto di aggregazione per i numerosi giovani che fanno parte del settore giovanile della Virtus Trapani.

Del fatto è stata esposta denuncia all’autorità giudiziaria da parte della società.

“Sono veramente amareggiato – ha commentato il D.S. e vicepresidente della società Sergio Romano – non ci sono parole per descrivere l’amarezza di questo momento: dei balordi si sono introdotti in palestra rompendo il vetro di una porta esterna rubando diversi palloni e danneggiando le attrezzature che noi utilizziamo per far giocare i nostri ragazzi. Non contenti hanno scaricato completamente i 4 estintori in dotazione alla struttura con il risultato che tutto il parquet è adesso ricoperto da uno spesso strato di polvere. Amarezza aggravata anche dal fatto che già da almeno due mesi, attraverso la scuola, era stato richiesto invano al Comune di Trapani di ripristinare l’illuminazione esterna che avrebbe certamente costituito un valido deterrente contro tali episodi. Adesso ci rimboccheremo le maniche per rendere la palestra nuovamente agibile ma è chiaro che per qualche giorno dovremo sospendere ogni attività.”