Arriva l’ordine d’arresto per Maddalena Calore

    0
    364

    Gli uomini della D.I.G.O.S. e del Commissariato di P.S. di Alcamo hanno dato esecuzione all’ordinanza, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Bologna, che ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere a carico di Maddalena Calore, indagata dalla Procura della Repubblica di Bologna per il reato di associazione per delinquere finalizzata al compimento di delitti di violenza privata, minacce e resistenze a pubblico ufficiale, danneggiamenti e occupazioni abusive, aggravato dallo scopo di turbare e mettere in pericolo l’ordine pubblico.

     

    La CALORE si trovava attualmente sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari, ad Alcamo, presso l’abitazione di Francesco Domingo, sulla scorta di un’altra ordinanza, emessa dal G.I.P. di Trapani, a seguito dell’arresto dello scorsoa 15 febbraio per false attestazioni sull’identità personale e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

     

    In quell’occasione, nel recarsi ad Alcamo, la CALORE aveva, tra l’altro, violato la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Selargius (CA), cui era sottoposta nell’ambito del procedimento penalein cui è coinvolta.

     

    Lo stesso Francesco Domingo, nlo scorso 25 febbraio è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria perchè accusato della tentata rapina commessa, nella tarda serata del 24 febbraio nei pressi dello svincolo di Balestrate dell’A29, ai danni della titolare di un’attività commerciale di Alcamo, unitamente a Alberto Moscarello.