Arrestato insospettabile alcamese. Trasportava in auto cocaina

Un insospettabile incensurato alcamese, Pietro Todaro di 32 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Alcamo perché responsabile di  trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane alcamese, fermato dalla Polizia, mostrava segni di nervosismo e insofferenza. L’atteggiamento del ragazzo ha insospettito le forze dell’ordine che hanno poi perquisito l’autovettura del giovane trovando al suo interno 20 grammi di cocaina. Condotto al commissariato di polizia di Alcamo è stato dichiarato in arresto. Arresto concordato poi dall’Autorità giudiziaria che ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari.